sabato 29 dicembre 2007

ART BLITZ Ancona 29 dicembre 2007






















ArtBlitz – un’anteprima nazionale ad Ancona
Oltre 30 artisti di ogni età riuniti attorno ad Atopos per l’ArtBlitz, un’idea più unica che rara: invadere pacificamente la città di opere, sagome, dipinti, installazioni. Da Piazza San Francesco all’Anfiteatro, fino al Palazzo degli Anziani e Piazza Roma…

Le strutture di Laurentiu Stoica, il manichino di Augusto Salati, i visi di William Vecchietti, ma anche le sagome disegnate e dipinte da Marco Manzoni, Paolo Bisceglia, Francesca Amat, Walter Paoletti, Massimo Volponi e molti altri per l’ArtBlitz sabato 29 – dalle 16 alle 20. Un lavoro di squadra che vede anche la partecipazione di Corrado Fantoni, compositore falconarese che suonerà da Atopos alle 22 al termine della lunga giornata. ArtBlitz è un’idea per raccogliere germogli della nuova arte, come la ghirlanda di suoni ebraici elaborata da Fantoni nell’ultimo cd. BlitzArt è quindi l’occasione per festeggiare un anno che vede la città rinascere all’ombra del porto, nella città vecchia devastata dalle bombe, che ora sarà museo a cielo aperto. Tra gli altri, spuntano corniciai storici della città, Peppino ha portato una sagoma che ritrae l’anconetano De Dominicis, Maurizio ha composto un enorme collage, Albarosa ha dipinto un separé che sarà posto ai piedi del Palazzo degli Anziani. Un percorso lungo la città che parte dall’Anfiteatro Romano, dove tre gladiatori torneranno vivi come ombre. E ombre si chiama l’installazione delle varie sagome di cartone che invaderanno le vie della città. Ci saranno poi le uova dipinte da Francesca Amat, artista del lago Maggiore, che dentro le uova ha celato pietre preziose. Un esperimento unico che coinvolge oltre 50 persone che in questi giorni hanno affollato Atopos per curiosare e dare una mano. E sono infatti molti ad aver promesso la partecipazione alla lunga processione spontanea.



































3 commenti:

Ruben ha detto...

olé

ATOPOS ha detto...

Grande! Qual è la password per mettere le foto?

Anonimo ha detto...

Visto che l'errorino è stato corretto con non poca fatica, potevi mettere l'avviso esatto.

Il correttore di bozze